02.94.75.11.74

  • seo milano
  • dai al tuo sito la giusta energia
  • lasciati alle spalle i tuoi concorrenti
  • 20 di esperienza web / seo al tuo servizio
  • seo milano
  • dai al tuo sito la giusta energia
  • lasciati alle spalle i tuoi concorrenti
  • 20 di esperienza web / seo al tuo servizio

Annunci AdSense Disabilitati: La Guida Definitiva Alla Risoluzione Del Problema

Il Problema.

Un bellissimo giorno di Agosto mi arriva una mail dallo staff di Google Adsense di questo tenore:

OGGETTO:

la pubblicazione degli annunci di Google AdSense sul tuo sito è stata disattivata‏


MAIL:

Gentile publisher,
Con la presente email le comunichiamo che uno dei suoi siti web non è attualmente conforme alle norme del programma AdSense e pertanto la pubblicazione degli annunci è stata sospesa sul suo sito web.
N. ID problema: XXXXXXXXXX
La pubblicazione degli annunci è stata disattivata per: xxx.xxx
Pagina di esempio in cui si è verificata la violazione:http://www.xxxxxxxxx.html
Azione richiesta: controlla tutti gli altri siti rimanenti nel tuo account per verificarne la conformità.
Stato dell'account corrente: Attivo
Spiegazione della violazione

Apro il pannello di controllo AdSense e vedo:



Ed, in Particolare:


Controllo sul mio sito web ed, effettivamente, gli annunci risultavano disabilitati su tutto il sito.

NOTA BENE: Fate attenzione a non confondere questo genere di segnalazioni di AdSense, dove in pratica ti viene detto "ripulisci e ti non succede nulla", con quelle di ban da Adsense definitivo e inappellabile, solitamente per "clic e/o impressioni non validi " (dove Google invia una email del tipo "Ai publisher il cui account è stato disabilitato per clic non validi non è consentita un’ ulteriore partecipazione al programma AdSense e non verranno inviati ulteriori pagamenti"). Sono due cose profondamente diverse!

OK: NIENTE PANICO.

L' articolo che mi veniva contestato era un articolo su Oliviero Toscani e parlava dei suoi manifesti.
Non ci trovai assolutamente nulla di male quando lo pubblicai ( non erano fra i suoi manifesti più "cruenti", anzi ).
Ho quindi subito trovato questa contestazione da parte di AdSense assolutamente esagerata.

Ma si sà: Google è il capo ( monopolista ) e comanda.

OK. DEVO ADEGUARMI IO.

Penso: sarà sufficiente rimuovere l' articolo incriminato dal sito e tutto sarà ripristinato a dovere!

Ottimo.

Lo faccio e, subito dopo, invio un ricorso per la violazione delle norme, all' indirizzo:

https://www.google.com/adsense/app#policy-appeal

Aspetto quindi fiducioso una loro risposta.

LA ( BRUTTA ) SORPRESA

Il team AdSense mi risponde ( devo dire in maniera molto molto veloce ) ma si tratta della solita mail automatica.
Capisco che, ancora una volta parlando di Google AdSense, non riceverò mai nessun contatto umano.

La mail che mi arriva è la seguente:

OGGETTO:

In riferimento al suo ricorso sulla violazione del regolamento di Google AdSense

MAIL:

Gentile publisher,
Ti ringraziamo per averci inviato un ricorso. Tuttavia, dopo avere esaminato attentamente il sito web xxx.xx e le argomentazioni del tuo ricorso, per il momento abbiamo deciso di non riattivare la pubblicazione degli annunci sul tuo sito in quanto questo non è ancora conforme al regolamento.
VIOLENZA/CONTENUTI CRUENTI: come stabilito dal regolamento del programma, ai publisher AdSense non è consentito pubblicare annunci Google su pagine con contenuti violenti o perturbanti, compresi siti con testi o immagini cruenti. Ulteriori informazioni su questa norma sono disponibili nel Centro assistenza alla pagina (https://www.google.com/adsense/support/bin/answer.py?hl=it&answer=105954).
Gli annunci Google non possono essere inseriti in contenuti per adulti o destinati a un pubblico adulto. Questo include tutti i siti contenenti:
    Nudità integrale
    Immagini, video o giochi pornografici
    Cartoni animati porno o "anime" (hentai)
Per ulteriori informazioni su come preservare i contenuti adatti ai minori, consulti le nostre linee guida del programma e questi suggerimenti forniti dal team delle norme.
Può anche guardare il nostro breve video animato e i promemoria sulle norme relativi a questo argomento.
Gli annunci Google non possono essere inseriti in pagine per adulti o destinate a un pubblico adulto. Questo include, a titolo esemplificativo, pagine con immagini o video contenenti:
    Nudità coperta strategicamente
    Indumenti trasparenti o sexy
    Pose volgari o provocanti
    Primi piani di seno, glutei o genitali
Per ulteriori informazioni su come preservare i contenuti adatti ai minori, consulti le nostre linee guida del programma e questi suggerimenti forniti dal team delle norme.
Può anche guardare il nostro breve video animato e i promemoria sulle norme relativi a questo argomento.
VIOLENZA: come stabilito dal regolamento del programma, ai publisher AdSense non è consentito pubblicare annunci Google su pagine con contenuti violenti, tra cui i siti con contenuti che riguardano rottura delle ossa, incidenti con treni o auto o gravi lesioni personali. Ulteriori informazioni su questa norma sono disponibili nel Centro assistenza alla pagina (https://www.google.com/adsense/support/bin/answer.py?hl=it&answer=105954).

Verifichi nuovamente la conformità del suo sito web. Quando apporta le modifiche, tenga presente che l'URL citato nella notifica di violazione delle norme può essere solo un esempio e che violazioni simili possono essere presenti su altre pagine del suo sito web. Deve adoperarsi per conformare tutto il sito web per potervi ripristinare la pubblicazione degli annunci.
Per sottoporre il sito a una nuova verifica di idoneità di partecipazione ad AdSense, consulti le norme del programma e apporti le modifiche necessarie sulle sue pagine web.
Non appena avrà risolto tutti i problemi del sito web, consulti questo articolo del Centro assistenza per sapere come elaborare un ricorso efficace.
La ringraziamo per la collaborazione.
Cordiali saluti,

Il team di Google AdSense

Caspita, penso io, ho rimosso del tutto l' articolo che mi avevano segnalato.

Che cosa altro vorranno?

Vado allora a spulciarmi il pannello di controllo AdSense in cerca di indizi o di ulteriori dettagli e scopro una cosa che mi ha fatto raggelare il sangue:

 

vedo, con orrore, che esiste una scritta minuscola:

(+altri 3)

Ok, ok: ci  sono altri 3 articoli sul mio sito che non gli piacciono oltre a quello INNOCENTISSIMO ( voglio ripeterlo ) su Oliviero Toscani.

Altri tre... TRE

Si.. MA QUALI?

Scopro, infatti, che loro nella mail e nel pannello di controllo mi segnalano sì un articolo in violazione ( sempre secondo loro, perchè alla fine si tratta di valutazioni umane di regole scritte da terzi )  ma ne segnalano UNO ED UNO SOLO ( e solo a titolo di esempio ).
Gli altri non te li specificano proprio nè ti danno nessun indizio su come trovarli: te li devi trovare da solo e sono sostanzialmente affaracci tuoi.

Il loro principio, verosimilmente, è che tu debba ricontrollarti tutto il sito ed eliminare tutto ciò che a loro non va.

Questa cosa non sarebbe nemmeno un grosso problema se hai un sito di 5, 10, 15 o 100 pagine.

GIA'.

Ma se hai un sito composto da 22.000 articoli che cosa fai?

OK: PANICO.

3Bit Web & SEO Labs

Agenzia SEO Milano /
Posizionamento Nei Motori di Ricerca
C.F. & P.IVA 07819030961
© Copyright 2014 3Bit S.r.l.
Tutti i diritti riservati.

Agenzia SEO Milano
Web & Seo Agency Milano
Uffici: Via Savona 125, 20144 Milano
Sede Legale: Via Savona 125, 20144 Milano
Tel. / Fax: 02.94.75.11.74
3Bit Seo Milano / Agenzia Seo Milano Micro Data:


+390294751174
3Bit
Via Savona 12520144
Milano