• Home
  • News
  • E-commerce in costante crescita nel 2020

E-commerce in costante crescita nel 2020

  • Qual è la crescita degli acquisti online nel 2020 rispetto all’anno scorso?
  • Quali sono i settori più in crescita secondo le statistiche del Politecnico di Milano?
  • Qual è stato l’effetto del lockdown sull’e-Commerce?
  • Quali sono i trend del commercio online?

Le risposte a queste domande e altro ancora nella nostra sintesi dell’analisi dei dati resi noti settimana scorsa dall’osservatorio B2C del Politecnico di Milano.

La crescita dell'E-commerce in numeri

Accelera la crescita degli acquisti online di prodotti: l'eCommerce raggiungerà i 22,7 miliardi nel 2020 (+26%), 4,7 miliardi di euro in più rispetto al 2019.

Cresce la penetrazione dell'eCommerce sul totale Retail dal 6% all'8%.

I comparti emergenti di crescita elevata sono:

  • Il Food&Grocery genera 2,5 miliardi di euro (+56%)
  • L'Arredamento e home living 2,3 miliardi (+30%)

I settori più maturi sempre in crescita:

  • L'Informatica ed elettronica di consumo raggiunge 6 miliardi di euro (+18%)
  • L'Abbigliamento 3,9 miliardi (+21%)
  • L'Editoria 1,2 miliardi (+16%)

La svolta dell'E-commerce del 2020 - i fattori fondamentali

Milano, 7 luglio 2020 – È il più alto incremento di sempre in valore assoluto. Gli acquisti online degli italiani saranno oltre 22,7 miliardi di euro, il che equivale al +26% di crescita annua con 4,7 miliardi in più rispetto al 2019.

Crescono sopra la media, non senza il contributo del lockdown, anche altre nicchie di mercato come il pharma, il beauty e lo sport & fitness.

Tra gli effetti delle mutazioni nel mondo del commercio, spiega Riccardo Mangiaracina, Responsabile Scientifico dell'Osservatorio eCommerce B2c Netcomm - Politecnico di Milano, ci sono:

  • la vicinanza dei canali online e fisico
  • il ruolo indispensabile dell'eCommerce nella ripresa del commercio e dei consumi, certificati dai continui investimenti per potenziare il canale digitale (tramite sito proprio, aggregatori, marketplace) o per favorire modalità di vendita
  • l'integrazione tra esperienze online e offline (come click & collect, drive & collect, allestimento degli ordini online in store)

Il che conferma che “l'eCommerce, dopo essere stato per anni un canale secondario, ha acquisito oggi un ruolo determinante nella riprogettazione delle strategie di vendita e di interazione con i consumatori".

E-commerce e lockdown

Durante il lockdown eCommerce ha rappresentato il principale, se non unico, motore di generazione dei consumi. La crescita dei web shopper (+2 milioni nel 2020), la maggior dimestichezza e fiducia nell'online e nei pagamenti digitali stanno generando un effetto positivo nello sviluppo dell'eCommerce.

Gli investimenti in tecnologia, l'ottimizzazione dei processi per gestire al meglio non solo la domanda 'straordinaria', ma anche un futuro in cui il digitale sarà sempre più fondamentale – sono questi i risultati dei mutamenti che stanno avvenendo nel mondo di ecommerce, secondo la dichiarazione del Direttore dell'Osservatorio eCommerce B2c Netcomm - Politecnico di Milano Valentina Pontiggia, insieme a:

  • una consapevolezza maturata sulla necessità di sviluppare un canale eCommerce completamente integrato con l'esperienza fisica
  • un cambiamento dei modelli tradizionali di Retail che si presenterà nelle revisioni di processo e di organizzazione, investimenti, capacità di ascolto dei clienti e molta creatività".

Cambio dei modelli di consumo

La parola d’ordine oggi è l’omnicanalità. L’ecommerce sta diventando sempre più local. Queste strade nuove rafforzano il ruolo delle comunità locali e località dei centri abitativi. Il modello di ecommerce di oggi, il proximity commerce, permette l’integrazione tra le grandi aziende del commercio elettronico e i piccoli negozianti. Questi, grazie alla logistica e alle piattaforme di delivery, possono raggiungere i clienti residenti nelle zone limitrofe.

Il mix, che rende vincente questo modello, spiega Presidente di Netcomm Roberto Liscia, sta tra tecnologia, gestione in piattaforma dell'offerta e capillarizzazione della rete logistica. Con il digitale i negozi di un territorio fanno sistema fino a organizzarsi in un micro-marketplace locale, raccogliendo in un'unica piattaforma l'offerta dei commercianti. In questo modo loro non solo soddisfano la domanda del bacino di utenza locale, ma anche favoriscono un ampliamento dei propri confini, fino all'esportazione dei prodotti.

E-commerce e Smartphone

Lo smartphone è lo strumento di acquisti online n.1. Non gli ha impedito nemmeno il lockdown, quando la maggior parte degli italiani sono state bloccate in proprie case, a raggiungere ben 56% degli acquisti online totali.

I dati dell’osservatorio dicono che gli acquisti eCommerce da smartphone nel 2020 saranno pari a 12,8 miliardi di euro. Un incremento del +42% rispetto ai 9 miliardi del 2019.

I fattori fondamentali nello sviluppo di eCommerce saranno:

Da considerare anche che lo smartphone è poi adatto a favorire tutti gli acquisti di impulso, personalizzati (sulla base delle informazioni "personali" salvate sul dispositivo) e omnicanale (acquisto online in store).

Stai pensando ad avviare finalmente la tua attività commerciale online o hai già un tuo sito e-commerce che non ti porta i risultati desiderati? Chiamaci e ti aiutiamo a trovare soluzioni su misura per guidare le conversioni, fidelizzare e coinvolgere i clienti e lasciare un impatto duraturo sui tuoi profitti.

Non c'è momento migliore per iniziare che adesso!

Contattaci per saperne di più.

Invalid Input

Invalid Input

Invalid Input

Invalid Input

Contatti

  • +39.02.94.75.11.74
  • This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Orari

  • Lunedì - Venerdì
  • 08:30 - 12:30
  • 13:30 - 18:00
3Bit Srl - C.F. & P.IVA 07819030961 - Via Savona 125, 20144 Milano
Iscriviti gratis alla nostra Web Directory SEO